Classico Contemporaneo

Nata da un’idea di Stefania, la linea Capogiro Firenze si rivolge a un pubblico esigente e dinamico, che ricerca nel cappello un complemento di stile classico e insieme contemporaneo.
Ogni creazione si distingue per l’originalità discreta e senza eccessi, rintracciabile sia nell’utilizzo di materiali e dettagli insoliti, sia nelle linee estrose ma disimpegnate, portabili con disinvoltura anche nel quotidiano.
Le tese sono contenute, gli accessori particolari, i colori coerenti con le stagioni e i mutamenti del gusto, ma sempre con un tocco personale. Si gioca sui contrasti cromatici e su accostamenti inediti, su ispirazioni rétro reinterpretate in chiave urbana.
Per i più esigenti, le Limited Editions danno vita a un’autentica collezione nella collezione – cappelli esclusivi impreziositi da stampe artistiche, materiali rari e speciali lavorazioni.

Collezione AI 2017/2018

 “Stampe e Colori”

 

L’estate è appena conclusa e siamo pronti a svelare le tendenze moda che porteremo in testa per l’Autunno Inverno 2017/18. 

Le stampe e i colori da indossare: il rosso è il colore must della stagione, insieme a cappelli e borse stampate a zebra, pied de poule oppure quadri anche english style.

I cappelli più cool sono quelli con tese più larghe, caratterizzati da piccoli dettagli di stile, come il ritorno della piuma, del fiocco big su tese sfumate oppure del ricamo con l’ashtag del momento.

Tutte le tipologie di donne sono accontentate: soluzione sensuali con le tese ampie e pon pon di pelliccia, mood minimal con i baschi rigorosi e proposte più “eccentriche” con dettagli di piume e ricami laminati.

La tendenza più girly della prossima stagione si indossa in gruppo, amiche per la pelle o per la moda, amanti di glitter, colori pastello e look da vera lolita, con scritte di paillettes su baschi e su borse, o borsalini rosa con gros grain di mohair

Cappelli casual quasi da jogging, con dettagli di nappa e velluto, calottine con pon pon di lana in stile college, per un look sportivo quasi old style.

Ed ancora cappelli bicolor, impunturati, sfumati, trattati da abbinare in campagna o in città con camice a quadri e gonne vichy, cinture e stivali a punta, per contrastare il clima invernale con tecniche di stile uniche, dando sfogo alla fantasia e alla propria idea di libertà.